CREDITS

[ RINGRAZIAMENTI ]

Finalmente! Dopo tante peripezie siamo giunti all'apertura di quello che, oltre ad essere un Gioco di Ruolo, nell'arco del tempo e delle nottate a scrivere documenti e a pensare alle meccaniche è divenuto un sogno. Un'esperienza impegnativa e stancante ma al contempo una gioia e un'esaltazione di quello che la nostra mente e la nostra passione ha pensato e architettato. Non pochi gli ostacoli, per chi mai si dovesse impegnare nella creazione di un GDR da zero è utile sapere che senza aiuti validi, sostegni morali e persone capaci NON si può riuscire in quest'impresa.

Perchè Dragon Ball? Domanda ricorrente che ci ha divisi dall'apertura e si è intromessa tra noi e il nostro progetto trovando critiche e complimenti, persone favorevoli e non. Abbiamo scelto Dragon Ball perchè, a nostro parere, è una delle opere nipponiche più belle di sempre, che ha accompagnato e accompagna tutt'ora i programmi televisivi, le battute e " i sogni" di giovani e adulti; inoltre, siamo consapevoli che l'ambientazione in cui Goku e Co ci hanno insegnato a viaggiare è totalmente libera e priva di limiti alla fantasia. Esatto! La fantasia è il punto cardine su cui vogliamo far leva in questo Gioco di Ruolo, Maestri del destino e player saranno richiamati a svolgere missioni e avventure al limite dell'incredibilE discostandosi, alle volte, anche dalla solita storia che conosciamo,il tutto per dar valenza a quella luce così abbagliante che mai si deve spegnere e deve sempre brillare.

Nonostante le classiche risposte che si possono dare ad una domanda fatta con leggerezza abbiamo scelto Dragonball anche per un altro motivo. Molti conoscono la nostra storia, altri ne hanno solo sentito parlare ma, io, Stefania e Matteo, abbiamo iniziato a giocare nello stesso gioco di ruolo, chi per noia, chi per sfida o chi solo per divertimento. Un Gdr che, un tempo, era considerabile come una seconda casa, una grande famiglia in cui i nostri stili e le nostre capacità ruolistiche hanno avuto una scuola dove poter essere accresciuti, i nostri "scleri" facilmente capiti ma, il tutto, ricordato con un bel sorriso anche perchè è proprio grazie a quello spazio virtuale formato da chat e regolamenti che ci siamo conosciuti. Un ringraziamento, il primo, a DragonBall World e a tutti i suoi Gestori.

Soli e con in mano un download di GdrCd, le nottate su skype a studiare l'html, il php e il css ci ha fatto capire l'importanza di essere affiancati da una persona in grado di mettere giù le nostre idee e tramutarle in codici perché troppo complesse e forse a tratti "visionarie". Un mondo che ci sarà sicuramente utile in futuro ma che, tutt'ora, ci è estraneo. Elevo a nostri "salvatori" a paladini del codice e a stregoni del php, tre persone che ci hanno donato il loro tempo. Gabriele, perchè non potevamo distogliere dallo studio universitario un ragazzo ma che probabilmente verrà a giocare insieme a noi. Riccardo. Quante cose potremmo dire su Riccardo? ci ha accompagnato per tanto tempo e tra noi oltre che un rapporto di lavoro si è creato un rapporto di amicizia, speriamo che anche lui conservi sempre un bel ricordo di noi e che rimanga a vedere come anche il suo lavoro come procederà. Glauco, prima un player, poi un programmatore e poi un gestore e poi di nuovo player. E’ arrivato in punta di piedi divertendosi con la sua piccola androide e ha deciso di donarci il suo tempo e le sue capacità per riuscire a procedere in questa avventura. Grazie di cuore, veramente!

Documenti a non finire, idee da buttar giù in italiano e da rendere comprensibili, un ostacolo a cui molti rinunciano o non completano perchè privi di quell'aiuto fondamentale che può anche essere un semplice parere discordante. Tre teste che viaggiano su frequenze simili sono pericolose, idee stravaganti e idee travolgenti che hanno bisogno di blocchi, di limiti o semplicemente di essere spinti e spronati a continuare e ad andare nella giusta direzione. Elena, grande l'entusiasmo che è riuscita ad immettere nella prima parte della nostra avventura, nella redazione dei luoghi che i player si ritroveranno ad attraversare sul pianeta terra e di quel documento che correrà in soccorso di coloro che si affacciano per la prima volta ad un Gdr. Brian e Claudia, che han dato forza e vigore al nostro sogno con consigli utili e idee che alle volte ci hanno fatto ricredere sulla linea base che avevamo stilato e che ci eravamo ripromessi di seguire. Roberto, a lui un sincero grazie per la redazione dei luoghi del freddo e austero Cold e per il passaggio di quegli oggetti che, sottobanco e senza che nessuno sapesse, ci hai passato. Ops ! Ti abbiamo smascherato, ma, quel che è giusto è giusto. Fabio, conosciuto altrove e approdato nell’universo di Dragon Ball Destiny è sempre stato “l’inquisitore”, la parte razionale di chi di un’idea si faceva trasportare, il giusto e lo sbagliato al contempo ma, senza di lui, senza i cambi di rotta e le sclerate sui documenti e sulle giocate alla fine non avremmo mai potuto dire- Continuiamo. Due presenze importanti, fondamentali, occupano uno spazio grande in questo progetto, il loro aiuto, il loro impegno, la loro fantasia è stata costantemente messa a favore di una più rapida apertura, di chi stiamo parlando? Flavio e Emilio. Difficile dire cosa abbiano fatto e su quali documenti non abbiano messo il loro zampino, un aiuto d'oro ,i più presenti e i sostenitori che hanno fatto del loro tempo e del loro sforzo la nostra "salvezza". Una base che andava rivista e migliorata. Il regolamento a memoria, due persone su cui si può fare affidamento. Persone che si può reputare di fiducia. Emanuel, Ilaria e Paolo, amici prima che player, abbiamo ancora in mente le tre righe raffazzonate e le mancanze a livello d’azione, come Goku, sono cresciuti e hanno preso il volo in una miriade di trasformazioni, si sono affezionati al loro Pg e a noi come persone, accettando i pregi e i difetti, e collaborando alla stesura di quello che, all’apertura doveva essere pronto, fatto e soprattutto finito. Ei, se fosse per noi, forse in un futuro vi lasceremo in mano la nostra piccola creazione, perché, in fondo, le persone si uniscono, si dividono, litigano e hanno pensieri contrastanti ma è l’Idea che, come un valore si fa spazio e grida, come un bambino che sfiora la parete mentre gioca a nascondino quello che tutti voglio sentire: Casa, Liberi Tutti!

Elisa, Martina, Leonardo, Lalla. Dovremmo scrivere un poema per ognuno di Voi che ha avuto il peso di comprendere quanto complesso sia il ruolo di Gestore, chi per più, chi per meno, chi per un passaggio e chi per restare. Esci di casa e rientri e quando torni? Un piatto caldo da assaporare come se non fosse mai cambiato niente, come se l’allontanamento fosse un ciclo che bisogna rispettare. No, la Gestione è un brutto ruol ci vuole scorza e non tutti sono in grado di sopportarlo, eppure, ognuno di voi, indossata quella stramaledetta mostrina siete riusciti a superare ogni ostacolo e ad andare avanti riuscendo a far meglio di chiunque altro quello che vi era stato chiesto. Unire, risolvere e creare. Grazie a te, Elisa, siamo riusciti a portare i protagonisti, le maschere e le comparse come in un teatro. Grazie a te, Martina, i biscotti del lato oscuro della forza, della parte malvagia che in molti luoghi è sottovalutata e non rispettata e dei background creap hanno permesso di creare trame che nessuno si sarebbe mai aspettato. Lalla, tutt’ora la frase della tua PG riecheggia nei meandri della landa - Sai che c’è? Fottesega - I pirati e l’isola, i documenti e gli statuti On, i png e ogni lavoro che hai compiuto hanno reso possibile l’avvicinamento di chi, di Dragonball non ci capiva niente e voleva solo un posto sereno. Leonardo, credo non esista persona più buona, credo che chi non riesca a vederlo sia cieco, un pò come il martello con un gatto rosa nella tua prima quest come partecipante, come la morte e la distruzione di una tua saga, come l’interazione sfoggiata in un sistema di combattimento che era solo un sogno mai finito e sempre contorto. Tu e il tuo Over 9000 sapere su tutta la saga dell’anime che muove questo Gdr… Grazie ancora!

L'ansia per l'apertura, la trepidante sensazione di voler provare un nuovo gioco di ruolo hanno portato molte persone a iscriversi a quello che è il nostro gruppo di Facebook per poter rimanere in costante aggiornamento su quelle che erano le News. Un ennesimo grazie a TUTTO il gruppo Dragon Ball Destiny su Facebook, anche a chi ha fatto dell'ironia e dei commenti infelici perchè, si sà, alla fine sono proprio coloro che non credono o che hanno smesso di credere che spingono le persone ad andare avanti e a spingersi oltre ai limiti. Grazie per aver atteso, grazie per averci tenuto compagnia e grazie anche a chi ha "stressato".

Il nostro sogno si è realizzato dopo tante peripezie siamo giunti a saziare la voglia di veder la nostra opera giungere in porto, nella speranza che tutto vada bene e che si possa vivere in pace e armonia facciamo un applauso a tutti, perchè il GDR, non è nè grafica nè programmazione, nè mostrine , nè onoreficienze ma .... Una comunità di persone che hanno voglia di divertirsi insieme e di passare in pace e armonia il tempo libero, perchè Destiny senza tutti noi non è e non sarà altro che una pagina nell'abisso della rete! Aiutateci a renderlo grande!

Laura e Irene




Ayame / Ilaria Agli inizi non avrei mai pensato di ritrovarmi a far parte di una grande famiglia. Insieme abbiamo riso, insieme ci siamo arrabbiati, abbiamo coltivato amicizie meravigliose e soprattutto, nonostante tutto, siamo uniti in un'unica passione, la scrittura e la voglia di divertirci insieme.

Lie / Elisa In questa land ho capito cosa significa ruolare per divertirsi. Ho scoperto tanti lati di me, ho dato sfogo ad ogni accezione della mia creatività e tutto grazie alle meravigliose persone che ho incontrato, allo stile unico di questa land che in base a un’ambientazione ben costruita permette di ruolare qualsiasi fantasia possibile. Ho trovato una famiglia, piena di amici e di legami meravigliosi. Grazie per le risate, i pianti, le sorprese, le ansie, le paure, i misteri, gli epici combattimenti, i mostri che ho odiato, i nemici che ho amato. Ho amato ogni singolo istante e ogni singola parola. What’s my destiny? This, Dragon Ball Destiny

Noah / Jlenia Una frase e basta? E mica è sufficiente per poter descrivere cosa questa Land significhi per me. Allora, inanzi tutto famiglia, sì perché comunque anche noi abbiamo i nostri alti e bassi, i nostri momenti di litigate e così dicendo, proprio come in una famiglia. Devo confessare che all'inizio ero molto scettica ad unirmi perché non sono mai stata tipa da queste cose, poi il pensiero che avrei dovuto socializzare con altri -come li chiamo io- umani mi dava non poca noia. Dopo 2 anni di tentativi le mie migliori amiche sono riuscite a convincermi (in realtà ho perso una scommessa e oggi posso dirvi che la riperderei altre mille volte). Se ho qualche problema o una brutta giornata, mi basta accendere il pc e connettermi per poter stare di nuovo bene. Qui il divertimento e la buona compagnia è sempre assicurato. Ma comunque odio ancora tutti

Eizan / Luca Per me è un luogo dove potersi veramente lasciar andare e dimenticarsi dei pensieri della vita quotidiana, un posto dove potersi sentire in compagnia in ogni momento. Nonostante sia un gioco nasce qualcosa che va al di sopra e si riescono a costruire legami che a mio parere sono veri e penso che sia una cosa davvero bella. Sono riuscito a provare emozioni che in altri luoghi non ho mai provato prima. E comunque io sono il più forte del GDR se qualcuno fosse interessato a saperlo di voi lettori!

Kael / Emanuel Se c'è una cosa che ho sempre cercato, è la tranquillità, e questa land mi ha dato non solo quella, ma molto di più. Ho trovato amici, una persona speciale che rende le miei giornate sempre più belle un luogo dove divertirmi e sognare grazie alle risate alle battute e alla libertà che lascia. Io non sono bravo con le parole, ma se c'è una cosa che posso dire, e che mi SENTO di dire è, grazie

Ryuukichi / Giacomo Non avrei mai pensato di arrivare a giocare fino al mattino, muovere un personaggio astratto ed arrivare ad affezionarmi ad uno - e più - insiemi di idee semoventi definiti come PG. Ma ancor di più, non mi sarei mai immaginato di ridere come un coglione davanti a delle situazioni On ed Off game create da quegli ambulanti sacchi di disagio e amore che sono gli altri giocatori. La land, con momenti buoni e meno buoni, fa comunque bene al cuore. A volte, fa stringere anche le chiappe dall'emozione e dalla tensione. A volte fa quasi piangere. Il bello del gdr, suppongo!

Gil / Claudia Potrei parlare solo dell'intrattenimento e del divertimento da roleplay. Ma la verità è che vi ho vissuto tutti troppo e troppo a lungo per non considerarvi, in parte, una sorta di famiglia. E intendo nel vero senso della parola. Noi litighiamo, facciamo pace, alcuni si avvicinano di più, alcuni meno. Siamo un casino. Come ogni famiglia. Sono cambiate molte cose nella mia vita, e non di tutte sono precisamente entusiasta. Ma questa land è sempre rimasta. Sono "andata via di casa" un sacco di volte, come succede con le case vere e reali. E proprio come una di esse, tutte le volte che ho voluto sono rientrata, con un "We cià che c'è per cena?". Siete un rifugio per menti contorte, uno sfogo per menti creative, e un abbraccio per menti sconsolate. Sono molte le cose che vorrei dire, ma fondamentalmente la realtà è solo una. Siete la mia famiglia. Lo sarete sempre, qualsiasi cosa accada, qualsiasi via le nostre strade prenderanno.

Uriel / Paolo Questa land è stata per me come una seconda (a volte prima) famiglia, un luogo dove sono cresciuto e che in parte mi ha anche forgiato attraverso i 3 pg ognuno dei quali ha segnato particolarmente un'evoluzione non solo a livello on ma anche off. Ma ciò che più mi ha colpito è l'adorabile community che fin dai primi giorni mi ha fatto sentire come se stessi in una vera e propria famiglia e per quante volte si possa discutere alla fine si torna sempre a giocare, scherzare e a divertirsi insieme. È un gioco, in fin dei conti a livello ON, una famiglia a livello OFF. Questo è dragon ball destiny

Alexander / Enzo Come si può spiegare la felicità? Dire che in 3 anni tra tiri e molla si è sempre stati ben accolti, tra battibecchi e litigi, si è sempre arrivati ad un punto d'incontro. Perché quando ti fermi ad un computer, ad un telefono e nel leggere qualsiasi cosa, ti scappa un sorriso, allora forse è quella la felicità?. Perché si è capaci di comprendere al di là di uno schermo, di ridere ad una chiamata, di commuoversi davanti ad un'azione. Una crescita che va ben oltre il modo di scrivere, una crescita che ti porti dentro e che ti fa maturare. Ed è una distanza che vien annullata, basta leggersi per capirsi, infuriarsi per poi chiedere scusa. Sarà, ma di questo tempo che è passato, non posso far altro che guardare indietro e sorridere. Difficile farsi degli amici con un gioco? Beh, non proprio, provare per credere

Vector / Francesco Te lo scrivo pure io Laura, così ti faccio felice. Questa Land mi ha fatto tornare la voglia di giocare ai gdr e di scrivere qualcosa, quando sono ispirato. Mi ha mostrato stili di gioco diversi, anche migliori di tanti altri che ho visto, che non conoscevo e mi ha fatto scoprire persone per bene. E nei gdr io ho trovato per la maggior parte solo cani randagi. DBD è un bel posto dove passare il tempo, in serenità.

Yusuke / Leonardo Un GDR, nella più cinica delle analisi, potrebbe parere solamente un gradevole passatempo. Ma io lo ricordo quando in quel lontano Gennaio del 2017, sorseggiando un calice di rosso, decisi di seguire un invito e provare ad iscrivermi qui. E sarò sincero, non credo me ne dimenticherò mai, perchè da quel momento in poi mi sono trovato in un luogo davvero incredibile. Un gioco nel quale la libertà è totale, in cui le uniche limitazioni sono la fantasia e le regole della buona convivenza tra persone. Un luogo nel quale rendere reali, tra parole e metafore, milioni di viaggi e sogni plasmando qualcosa di davvero incredibile: un vero e proprio libro creato tutti insieme, appassionante ancora più dell'opera originale di Toriyama o di qualsiasi altro manga di cui ho fruito. Ma le persone, sì, sono il vero forte di questa land. Una comunità che mi portò ad amare davvero il gioco, non inteso come l'impalcatura di codici e grafica ma come tutto il gruppo assieme al quale intrecciare le storie, le idee, i pensieri. Ho vissuto dei momenti fantastici, sia dentro che fuori il gioco, con persone davvero meravigliose che porterò per sempre nel mio cuore. E di questo non posso che ringraziare questo sito, in cui ho passato molte ore senza sentirne il peso. Dal Ragazzo d'Oro, with love

AFFILIAZIONI